Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Ho fatto un sogno

  Ho fatto un sogno molto strano a cui penso da stamattina alle sette, quando mi sono alzata.   Inizia così: io e le sorelle siamo tutte a casa della mamma, che sta male ma è in cucina a preparare un caffè. Io mi sto preparando per andare a scuola. La mia stanza è quella di quando ero ragazza e sto cercando nel terzo cassetto una maglietta da indossare. Il cassetto è disordinatissimo e infatti trovo delle magliette di Renata. Poi vado in bagno e decido di mettermi un po’ di rossetto, ma non riesco a fermarmi e alla fine ho un trucco pesantissimo.   Sono triste, scazzata.   Esco di casa e decido di andare a scuola a piedi invece che prendere il tram, ma Milano diventa una specie di città strana e spaventosa con il mare scuro e arrabbiato da una parte della strada e dall’altra viale Umbria. Per terra c’è la neve alta e io sono con le Birkenstock. Mi accorgo di avere il telefono di un’amica di Emma e non ne conosco la password. Comunque, riesco a telefonare e mi dicono che sono in Russia

Ultimi post

Cosa ho imparato questo finesettimana

Pantaloni stirati

Sofia si laurea, Luca si strappa la camicia

Un altro cinque maggio

"Ha preso da te" commenta papà

Un'illusione che dura poco

Piccole conquiste

Le voci dalla cucina